logo

Home

L'Artigiano

La Storia. 150 anni di attività

Si chiamava Pietro, veniva da Bolentina (che allora, nell'Impero austro-ungarico, era comune autonomo, prima di diventare frazione di Malè) e faceva il calzolaio itinerante, ovvero girava casa per casa per svolgere il suo lavoro nei paesi della Val di Sole. Era il mio bisnonno.
Nel 1870, mentre a New York era appena cominciata la costruzione del Ponte di Brooklyn, a Roma i bersaglieri aprivano la Breccia di Porta Pia e mettevano fine allo stato Pintificio e Napoleone III abdicava dal trono di Francia dopo la sconfitta di Sedan, Pietro fondava la sua azienda.
Anni di fatica e sacrifici e poi, nel 1880, mentre l' Imperatrice Sissi e l'imperatore Francesco Giuseppe trascorrevano qualche giorno di vacanza in zona, Pietro comperò la sua prima bottega stabile, nella attuale via Damiano Chiesa a Malè, dove l'azienda Battaiola ha sede ancora oggi e dove non ha mai smesso di operare, tranne la breve parentesi dovuta alle due guerre mondiali.

Al bisononno subentrò suo figlio Candido (che studiò l'arte di conciare la pelle e di fare calzature a Bolzano nel 1902). Uno col piglio dell'imprenditore, Candido, tanto che assunse garzoni e mise in piedi quella che era considerata la più grande bottega artigiana del settore della zona.
All'epoca le calzature si ordinavano su misura e l'abilità di nonno Candido e dei suoi ragazzi divenne proverbiale, tanto da superare indenne anche i periodi più critici.

Così mio padre Pietro, nel 1928 entrò a bottega tenendo alta la fama del prodotto, lavorando fino al 1982. In quell'anno mi passò il testimone, ed eccomi qui a festeggiare una impresa artigiana che vanta una storia come poche in Italia: 150 anni di qualità.
E un pezzetto di strada e di storia l' ho fatto anche io allargando, all'inizio del nuovo millennio, l'attività alla creazione di articoli in cuoio, tutti originali e realizzati interamente a mano col prezioso contributo della mia cara moglie Susanna, la curatrice del settore artistico del prodotto.

Ecco, possiamo dire che i Battaiola hanno fatto le scarpe, in senso buono, addirittura a tre secoli.

Famiglia che porta avanti da ben quattro generazioni (Pietro, Candido, Pietro e Luigi) la tradizione delle lavorazioni della pelle e cuoio; fino agli anni novanta come maestri calzolai per poi spostarsi nel settore della pelletteria di altissima qualità.

...per arrivare ai giorni nostri dove troviamo all'opera Luigi e la moglie Susanna, ingegnere e artista, che con quotidiano impegno e pazienza, cercano di mantenere alto il nome della storica Ditta.

SCOPRI di più...

I nostri Prodotti

Si spazia dalle borse in vitello, capretto, pitone, coccodrillo, per poi passare a cinture in groppone di cuoio toscano interamente realizzate a mano con diverse antiche tecniche (incise a sgorbia, dipinte o a cuoio sbalzato in bassorilievo ) e in vari tipi di pelli pregiate, assemblate tutte con fibbie in ottone massiccio. Produciamo portafogli per ogni esigenza cuciti assolutamente a mano, accompagnati dai nostri stupendi porta-monete a tacco creato in 33 passaggi e senza cuciture, realizzati in colorazioni naturali e pregiate pelli. (cavallino, pitone, tegu, visone, razza ecc….)



SU MISURA.

Punto forte di Battaiola è la realizzazione personalizzata ad-hoc

Per saperne di più contattaci o vieni direttamente in negozio!

News & Eventi

Resta sempre aggiornato su tutte le novità, ultimi prodotti ed eventi di Battaiola1870

covid19

Covid19

Tema. La Speranza. Collezione “Covid 19”, in memoria della catastrofe pandemica che ci ha...
13th Mag 20
Svuotatasche1

Svuotatasche

Realizzati a tecnica “cuoio su su forma” privi di cuciture. Semplicità e pulizia.
13th Lug 19

Grembiuli

Grembiuli in vacchetta al vegetale cucitura norvegese a mano,realizzati per Malga Frattasecca. Pejo (TN)
9th Lug 19

Follow us

Tutte le novità
9th Mag 19